Bonus 500 euro insegnanti 2017: ultime novità La prima novità da sapere è che dal 2017 il bonus docenti sarà usufruibile solo ed esclusivamente in formato digitale. La carta del docente, quindi, dovrà essere richiesta da tutti i docenti che intendono usufruire di tale servizio in modalità online nel seguente sito web: https://cartadeldocente.istruzione.it/#/ Bonus insegnanti 2017: come spendere il bonus 500 euro docenti Il bonus docenti dell’anno scolastico 2016-2017 è spendibile nelle seguenti modalità: • Acquisto di libri, manuali, riviste, saggi (anche in formato digitale); • Acquisto di computer, tablet, stampanti o altri prodotti utili per l’attività didattica e formativa del docente; • Software, programmi, applicazioni utili per l’attività didattica e formativa del docente; • Iscrizione a corsi di aggiornamento, perfezionamento e eventuali utili per l’attività didattica e formativa del docente; • Acquisto di biglietti per il cinema, il teatro, i musei, le mostre ed eventi culturali utili per l’attività didattica e formativa del docente. È utile ricordare che per usufruire del bonus docenti è necessario essere docenti di ruolo. Maestro Gold-Gold net 2017: inserimento codice carta del docente in fattura elettronica Il programma di gestione magazzino e fatturazione MAESTRO gold e goldnet ha l’inserimento in fattura del codice identificativo della carta del docente: basta inserire in fattura di vendita nel campo barcode la dicitura “docente” e nel campo codice il codice identificativo della carta del docente, in tal modo la fattura può essere inviata in modalità digitale al Miur per ottenerne il pagamento.